Musica leggerissima e film d’autore nelle sere d’estate all’Unical

3' di lettura 13/07/2021 - Il cartellone prevede i concerti di Colapesce e Dimartino e Peppe Voltarelli, per il cinema l’omaggio a Ennio Morricone e ai nuovi registi italiani

Musica leggerissima e cinema d’autore. A riveder le stelle, sotto il cielo dell’Università della Calabria, sarà un pubblico che torna a riappropriarsi degli spazi culturali dopo un anno e mezzo di pausa forzata causa pandemia. Il primo appuntamento è con i cantautori Colapesce e Dimartino, due anime siciliane che si sono rivelate vincenti nella loro unione artistica al Festival di Sanremo 2021 e che continuano con successo il loro connubio, in un tour estivo dai grandi numeri. La loro canzone, “Musica leggerissima”, dal sound fresco, ma con un testo importante, farà cantare e ballare anche generazioni diverse tra loro all’anfiteatro in piazza Vermicelli, di fronte al Teatro Auditorium dell'Unical, il 15 luglio. Filo rosso del concerto sarà la presentazione dei brani del nuovo disco “I mortali²” a cui si aggiungeranno le canzoni del loro repertorio da solisti. Prima dei due artisti, il palco dell’anfiteatro ospiterà il cantante calabrese Domenico Barreca, che presenterà il suo album d’esordio “Dall’altra parte del giorno”. L’ingresso è a partire dalle 20,30 con mascherina obbligatoria. Il concerto inizierà un’ora dopo. Quello di Colapesce e Dimartino sarà l’unico spettacolo a pagamento, 15 euro il posto unico, 5 per gli studenti Unical. Ultimi posti disponibili, anche on line, presso l’agenzia inprimafila.net

Chi ha già acquistato in prevendita presso il botteghino dell’Unical nei primi giorni di luglio, dovrà convertire la ricevuta in biglietti, unico titolo valido per l’accesso all’anfiteatro. Per tale scopo la biglietteria del Tau sarà aperta mercoledì 14 e giovedì 15 luglio con orario continuato dalle 9 alle 17. Ricordiamo che la biglietteria effettuerà solo la conversione delle ricevute già acquistate in biglietti, ma non effettuerà nuove vendite.

La rassegna “A riveder e ad ascoltar le stelle” proseguirà nei prossimi giorni con la sezione cinema, realizzata con la consulenza del professor Bruno Roberti, con proiezioni che inizieranno tutte alle 21 con ingresso gratuito: si parte il 19, 20 e 21 luglio con “C’era una volta il cinema, omaggio al “mito americano” e a Ennio Morricone”. Tre i film in programmazione per le tre serate: C’era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino (2019), C’era una volta in America di Sergio Leone (1984) e C’era una volta il West di Sergio Leone (1968). Si riprende la settimana successiva con “Nuovo cinema Italia. I nuovi orizzonti del cinema italiano”: lunedì 26 con la presentazione del numero speciale del quadrimestrale Fata Morgana (Pellegrini editore) dedicato a “America”, con proiezione del film “Martin Eden” di Pietro Marcello (2019). Il 27 luglio sarà in visione “Lazzaro felice” di Alice Rohrwacher (2018) e il 28 “Miss Marx” di Susanna Nicchiarelli (2020).

La rassegna chiuderà in musica con il concerto di Peppe Voltarelli, giovedì 29 luglio sempre a partire dalle ore 21. Il cantastorie calabrese, che fondò negli anni Novanta il gruppo “Il parto delle nuvole pesanti”, vincitore del Premio Tenco, torna a suonare dal vivo presentando il suo nuovo album “Planetario”, un viaggio tra le canzoni del mondo che celebra la bellezza dell’incontro, dalle sonorità diverse e sorprendenti rispetto al consueto stile del cantautore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2021 alle 16:44 sul giornale del 14 luglio 2021 - 110 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comunicato stampa, Università della Calabria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cacz





logoEV