A Messina con 4,5 kg di cocaina nello zaino. Arrestati due calabresi

1' di lettura 20/12/2021 - Trovati anche settantamila euro, che gli investigatori ritengono il saldo di un acconto versato precedentemente come corrispettivo della droga, che ha un valore complessivo di duecentomila euro

Blitz antidroga della polizia a Messina. Scoperti 4,5 chili di cocaina e arrestate tre persone.
In manette due calabresi di 45 e 23 anni, accusati di avere trasportato la droga, e un 49enne di Messina, presunto acquirente. Il blitz è scattato in una zona poco distante dallo svincolo autostradale Messina Centro: i tre si sono incontrati e la polizia, che da tempo monitorava i due calabresi giunti in città a bordo di due auto, ha deciso di intervenire. La cocaina era nascosta in quattro panetti all'interno di uno zaino. Trovati anche settantamila euro, che gli investigatori ritengono il saldo di un acconto versato precedentemente come corrispettivo della droga, che ha un valore complessivo di duecentomila euro. Nell'abitazione del 49enne, inoltre, sono stati trovati e sequestrati poco meno di 170mila euro, di cui una parte già confezionata in mazzette e pronta per la consegna. L'intera indagine è stata coordinata dalla Procura di Messina che ha disposto il fermo dei tre, rinchiusi nel carcere di Gazzi.








Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 20-12-2021 alle 18:53 sul giornale del 21 dicembre 2021 - 137 letture

In questo articolo si parla di cronaca, agenzia, puglia, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cA4F





logoEV