SEI IN > VIVERE CORIGLIANO-ROSSANO > ATTUALITA'
comunicato stampa

In Provincia scambio di auguri tra Presidente e dipendenti

2' di lettura
14

Il Presidente Rosaria Succurro ha incontrato questa mattina, nel Salone degli Specchi, i dipendenti dell’Ente per il tradizionale scambio di auguri natalizi ringraziandoli per l’impegno e la professionalità profusi a supporto del programma di governo, «perché ciascuno di voi è stato ed è fondamentale per la concretizzazione di un indirizzo politico rivolto ai territori e ai cittadini, sapendo però che senza il supporto della burocrazia e del personale tecnico qualsiasi risultato sarebbe difficile da raggiungere».

Nel corso della cerimonia il Presidente Succurro ha altresì consegnato una pergamena di riconoscimento ai dipendenti che sono andati in pensione nel corso del 2023, ringraziandoli per il servizio prestato nell’Ente. In mattinata c’è stato anche un cordiale incontro con il Presidente del Cosenza Calcio, Eugenio Guarasci, per lo scambio di auguri nel corso del quale è stata consegnata al Presidente la maglia N. 1 quale riconoscimento del suo fervente attaccamento alla squadra dei Lupi cosentini.

L’occasione dello scambio di auguri è stata peraltro utile, per Rosaria Succurro, per esprimere la propria soddisfazione per i risultati del rinnovo del Consiglio Provinciale: «un risultato straordinario quello ottenuto alle elezioni del Consiglio Provinciale, che denota come la maggioranza di centro destra in questo anno e mezzo abbia lavorato bene e addirittura migliori il numero dei consiglieri ottenuto. Un esito quindi che solidifica la maggioranza e soprattutto dimostra una grande capillarità sul territorio», che il Presidente ha voluto commentare rimarcando l’importanza della leale collaborazione dei dipendenti perché «se si arriva a risultati straordinari come quello di ieri sera significa che ha lavorato bene l’intera squadra e non solo il Presidente».

Il Presidente si è detta infine molto soddisfatta anche del risultato del suo partito: «Forza Italia ha dimostrato non solo di essere il primo partito, ma cosa più importante di essere presente in tutti i centocinquanta comuni», il commento.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2023 alle 17:01 sul giornale del 22 dicembre 2023 - 14 letture






qrcode