SEI IN > VIVERE CORIGLIANO-ROSSANO > CRONACA
articolo

Una tonnellata di botti illegali nel garage, arrestato

1' di lettura
92

I finanzieri del Comando provinciale di Cosenza hanno tratto in arresto una persona che deteneva illegalmente circa 140.000 fuochi d’artificio, del peso di una tonnellata

In seguito ad una serie di sequestri effettuati nel periodo natalizio che hanno consentito di ricostruire la filiera di approvvigionamento del materiale pirotecnico, i militari del Gruppo Sibari hanno individuato e perquisito un garage di una palazzina di tre piani situata in pieno centro a Corigliano. Qui i finanzieri hanno rinvenuto l’ingente quantitativo di fuochi d'artificio, tra cui moltissimi di fattura artigianale in assenza di qualsivoglia requisito di sicurezza, pronti per essere ceduti al mercato clandestino in vista del capodanno.

In ragione dell’elevatissimo rischio di scoppio, il materiale esplosivo è stato immediatamente asportato dal locale da personale specializzato, a salvaguardia dell’incolumità dei condomini e del vicinato. Al termine delle operazioni, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, le Fiamme Gialle hanno arrestato e condotto al carcere di Castrovillari il gestore del deposito illecito.



Questo è un articolo pubblicato il 29-12-2023 alle 10:47 sul giornale del 30 dicembre 2023 - 92 letture






qrcode